.
Annunci online

road blog

Bersani primo in Sardegna con il 66%




La mozione Bersani si aggiudica in Sardegna il primo round elettorale del Partito Democratico, che culminerà il 25 ottobre con le primarie.
Alle votazioni, cui hanno partecipato circa 15 mila iscritti (il 60% dei tesserati), Pier Luigi Bersani si è classificato primo con il 66% delle preferenze, seguito da Dario Franceschini, con il 24,5%, mentre l'outsider Ignazio Marino chiude i giochi con il 9,5%.
 
I dati, che saranno ufficializzati nella giornata odierna dalla commissione di garanzia presieduta da Amalia Schirru, sono stati anticipati dal candidato alla segreteria regionale Silvio Lai, sostenitore della mozione Bersani.
"Personalmente ho ottenuto il 50% delle preferenze e non posso che dirmi soddisfatto. Più in generale la mozione Bersani vince in sette province sarde su otto e in  tutte le grandi città, fatta eccezione per Tempio, Olbia e Lanusei".

condividi:
road blog

A Roma stravince la mozione Bersani

Nel Pd romano stravince la mozione Bersani. Fra gli iscritti della Capitale che sono andati al voto per il Congresso del Pd (il 57,8%), quelli che hanno scelto Pier Luigi Bersani sono praticamente il doppio di quelli che hanno votato per Dario Franceschini: 56% contro il 28%. Per il "terzo incomodo" Ignazio Marino, invece, rimane un 16% di consensi.

La presentazione dei dati ufficiali e definitivi, fatta oggi dal coordinatore del Pd romano, Riccardo Milana, insieme al presidente del partito capitolino, Mario Ciarla, e ai membri della commissione per il congresso, Mario Mei e Marco Miccoli, è comunque servita soprattutto a rimarcare come le operazioni di voto a Roma si siano svolte "in maniera limpida e senza contestazione".

condividi:
road blog

Vittoria della mozione Bersani al XII Municipio di Roma

 

Successo della mozione Bersani ai congressi Pd del XII Municipio di Roma.
Hanno preso parte alle votazioni 854 persone (pari al 54,8%) su 1558 iscritti. Tra i candidati per la segreteria nazionale, Pier Luigi Bersani ha ottenuto 451 voti, Dario Franceschini 289, Ignazio Marino 110. Per la segreteria regionale, invece, il candidato 'bersaniano' Alessandro Mazzoli ha ottenuto 437 voti, Roberto Morassut della mozione Franceschini 307 voti, Ileana Argentin 101 voti.

Al Laurentino, su 294 iscritti, i votanti sono stati 168 (57,14%): Bersani ha totalizzato 98 voti, Franceschini 44, Marino 24. 2 le schede bianche. Per il regionale, Mazzoli è primo con 95 voti; segue Morassut, con 45 voti; terza Argentin 26 voti. Bianche 2.

A Castel di Leva, i votanti sono stati 71 su 118 iscritti. Bersani ha ottenuto 58 preferenze, seguito da Franceschini (9) e Marino (4). Al regionale, il candidato bersaniano Mazzoli è primo con 52 voti, seguito da Morassut (13) e Argentin (4).

Anche a Trigoria, netto successo della mozione Bersani. Su 70 iscritti, i votanti sono stati 49. Questi i risultati: Bersani 35, Franceschini 8, Marino 5. Bianche 1. A livello regionale, Mazzoli è in testa con 32 voti, seguito da Morassut 9 e Argentin 6. 2 le schede bianche.

Nella sezione del Torrino, i votanti sono stati 146 s u 343 iscritti. E' in testa Bersani con 101 voti, seguito da Franceschini 21 e da Marino 24. Il candidato alla segreteria regionale Mazzoli è primo con 103 voti, seguito da Argentin 23 e Morassut 18.

Risultati simili a Tor de Cenci, con 116 votanti su 165 iscritti. Bersani ha totalizzato 48 voti, Franceschini 40, Marino 27. Al regionale, invece, è in testa Morassut con 58 voti, seguito da Mazzoli con 41 e da Argentin (16).

A Vitinia hanno partecipato al congresso 28 votanti su 38 iscritti. Marino è primo con 16 voti, seguito da Franceschini (9 voti) e Bersani (3). Scenario che si riflette anche per il regionale, con la candidata "mariniana" Argentin che è in testa con 16 voti. Dietro Morassut (10) e Mazzoli (2).

All'EUR i votanti sono stati 276 su 530 iscritti. I risultati sono i seguenti: Franceschini 158 voti, Bersani 108, Marino 10. Al regionale Morassut è in testa con 154 voti, seguito da Mazzoli (112) e Argentin (10).

condividi:
road blog

La provincia di Lecce è con Bersani




Grande successo della mozione Bersani in provincia di Lecce. Finora si è votato in 87 circoli su 105 e Pier Luigi Bersani è saldamente in testa con il 74% delle preferenze espresse dagli inscritti nei congressi di circolo.
Al secondo posto, Dario Franceschini, che ha riscosso il 21,3%; segue Ignazio Marino con il 4,7%,
Sergio Blasi, candidato alla segreteria regionale per la mozione Bersani, si è attestato al’ 79,8%.
Pier Luigi Bersani si afferma anche nel circolo di Gallipoli, in provincia di Lecce. Questi i risultati: Bersani 205 voti, pari al 63,3 %; Franceschini 119, pari al 36,7%; Marino 0. 
“Gli iscritti - ha affermato Teresa Bellanova, parlamentare del Pd e coordinatrice provinciale della mozione Bersani - stanno premiando la pacatezza dei toni e la forza dei contenuti con i quali la mozione Bersani si confronta sui grandi temi, in un momento di crisi come quello che sta attraversando il nostro Paese”.
condividi:
road blog

Exploit di Bersani alla sezione di Italia Lanciani

Schiacciante vittoria di Pier Luigi Bersani alla sezione Pd Italia Lanciani, di via Catanzaro 3, a Roma.
Su 575 iscritti, i votanti sono stati 302. Al nazionale Bersani si è aggiudicato 194 voti (64,2%), Franceschini 56 voti (18,5%), mentre Marino ha totalizzato 50 voti (16,5%). Per quanto riguarda il regionale, invece, il candidato bersaniano Alessandro Mazzoli si è attestato su 174 voti (57,6%); secondo il franceschiniano Roberto Morassut, con 80 voti (26,5%); segue Ileana Argentin, della mozione Marino, con 41 voti (13,5%).

"I risultati si commentano da soli", ha affermato il responsabile del Comitato Bersani, Mimmo Fischetto.

condividi:
road blog

Vittoria di Bersani nel circolo di Franceschini

Vittoria per Pier Luigi Bersani anche alla storica sezione di via dei Giubbonari, nel cuore del centro storico di Roma, oggi circolo del Pd al quale è iscritto il segretario del partito, Dario Franceschini.
L'ex ministro, infatti, si è aggiudicato il 57% delle preferenze (227 voti), contro il 22% del leader in carica (88 voti). Al 18,3% la mozione che fa capo a Ignazio Marino con 74 voti; al totale si aggiunge un pugno di schede nulle, bianche o contestate.
"Ha pagato - ha spiegato segretario del circolo Matteo Costantini, ex democristiano e bersaniano - il lavoro che abbiamo fatto sul territorio e non le dinamiche nazionali. Bersani esce premiato - ha terminato Costantini - è che, al di là di chi vincerà, ci sarà una gestione unitaria del partito".

condividi:
road blog

Bersani vince nel circolo Parioli-Flaminio a Roma

Pier Luigi Bersani prevale sui due rivali nella corsa alla segreteria del Pd anche nel circolo Parioli-Flaminio di Roma, al quale sono iscritti Walter Veltroni, Goffredo Bettini e Ignazio Marino.

Questi i risultati: Bersani ha ottenuto 115 voti, pari al 37,7%; Franceschini 112, pari al 36%; Marino 78 voti, pari al 25%.
 

condividi:
road blog

A Bologna la mozione Bersani-Bonaccini in vantaggio

Dopo i primi 42 congressi di Circolo (sui 152 previsti) - che si sono svolti dal 17 al 25 settembre sul territorio bolognese - questi i risultati per la corsa alla segreteria nazionale: Pier Luigi Bersani 1.403 voti (62,6%), Dario Franceschini 667 voti (29,76%), Ignazio Marino 171 voti (7,64%).

Per la segreteria regionale, Stefano Bonaccini, con 1.296 voti (58,77%), guida la competizione su Mariangela Bastico con 720 voti (32,65%) e Thomas Casadei con 189 voti (8,58%).

I dati sono stati comunicati dall'ufficio stampa del Pd di Bologna.

 

condividi:
road blog

Congressi dei circoli del Pd in Liguria: Bersani al 61,61%

Pier Luigi Bersani è in testa alle preferenze nei congressi dei circoli del Pd della Liguria. Ha raccolto infatti il 61,61% dei consensi, contro il 29,49% di Dario Franceschini e il 9,32% di Ignazio Marino.

In vantaggio (55,33%) Lorenzo Basso (mozione Bersani) su Cofferati (candidato per Franceschini), che ha ottenuto il 36,29% delle preferenze.
Ermanno Pasero, candidato per la mozione Marino, è all’8,03%.

condividi:

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bersani franceschini marino

permalink | inviato da Piazze Democratiche il 23/9/2009 alle 19:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
road blog

Exploit della mozione Bersani in Calabria

Exploit della mozione Bersani in Calabria. Dai dati dei 100 congressi svoltisi finora, che hanno visto la partecipazione di 6464 iscritti, a mozione Bersani ha totalizzato 4824 voti, pari al 74,6%; quella Franceschini 1501,  pari al 23,2%; la mozione Marino, invece, ha totalizzato 139 voti, pari a 2,2%.

condividi:

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bersani franceschini marino

permalink | inviato da Piazze Democratiche il 23/9/2009 alle 13:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
settembre        novembre
The bag was not an actual best seller, but nonetheless, remained in the Hermes bags collection. It ...

A lot of of the cartage anxious about bloom screening accessories Louis Vuitton handbag ,was ...

In the aerodynamics industry, the pilots who fly a lot of of the aircrafts bare a bigger able ...

Their intention is not just to bring economical Cartier Toy watch but to bring premier quality ...

Although these hogan scarpe require regular polishing, the resulting chic appeal is nevertheless ...